ANSES - Associazione Nazionale Stress e Salute

Passa alla versione desktop Registrati Login

Tecniche di teatro-terapia

Presentazione

La Teatro-terapia è una disciplina che integra tecniche psicologiche con metodologie e principi della presenza scenica degli attori.
Il fine armonizzare il rapporto tra corpo e mente attraverso la voce e il movimento nella relazione con se stessi e l'altro.
L'interesse crescente per questa disciplina è dovuto alle vaste possibilità di applicazione, nonchè alla opportunità di estendere la tecnica a persone di ogni età ed estrazione sociale.
È una modalità per la conoscenza di se stessi e gli altri nel tentativo di apportare modifiche possibili su schemi emotivi, di pensiero e comportamento disfunzionali.
Nella Teatro-terapia si tratta di interpretare il proprio vissuto all'interno di un gruppo, seguendo determinati principi di presenza scenica derivati dall'arte dell'attore.
La Teatro-terapia vede l'azione come strumento d'indagine, la vita concreta come scenario e il gruppo come supporto al singolo.
Il mettersi in gioco diventa terapeutico nel momento in cui ogni persona è in grado di divenire un supporto per l'altro in una dimensione di "contenimento reciproco".
Il Corso è organizzato in 5 giornate interattive tecnico-esperienziali, per un totale di 35 ore.

Sono previsti Crediti Formativi.

Programma del corso.

Destinatari ed obiettivi

Il Corso è rivolto a Psicologi, Psicologi in fase di abilitazione, Psicoterapeuti e Medici, Operatori Sanitari, Attori professionisti e amatoriali, appassionati di teatro, Formatori, Insegnanti e Operatori Socio-Assistenziali che lavorano in Studi privati, scuole, carceri e spazi ricreativi, nelle aziende, a chi opera nelle associazioni o gruppi di lavoro sulle dipendenze e le diverse abilità.
L'obiettivo è di formare una figura professionale che sappia leggere le dinamiche che caratterizzano il processo terapeutico a mediazione teatrale e che sia in grado di tradurre tali dinamiche in un contesto individuale e di gruppo. È possibile in questo modo supportare e coadiuvare la tradizionale metodologia clinica con il fine di facilitare la comunicazione di emozioni e vissuti. Allo stesso modo  possibile aumentare la motivazione tra i dipendenti di un'azienda o semplicemente far divertire i giovani stimolandone i loro processi creativi mediante tecniche espressive legate al corpo, alla voce, al gesto e al rito.
È previsto un numero massimo di 20 partecipanti.

Metodologia didattica, calendario, durata e sede

Il corso è un'occasione formativa di tipo interattivo e tecnico-esperienziale, in cui saranno integrati gli approfondimenti teorici con la parte esperienziale in una dimensione di gruppo.
Il corso complessivamente ha una durata di 35 ore.
Possibilità di partecipare a giornate singole.
Programma del corso.

Modalità di partecipazione

La partecipazione al corso è subordinata all'iscrizione e al versamento della quota di

  • € 500 (intero corso)
  • € 110 giornata singola
  • € 400 (intero corso, solo per studenti)

Possibilità di rateizzare il pagamento.

La quota comprende

    1. quota associativa ANSES (€ 40). Tale costo equivale a una tantum e ha valenza annua. Non deve essere  versata nuovamente se la persona si iscrive ad altri corsi organizzati da ANSES nello stesso anno solare;
    2. iscrizione al Corso di Formazione "Tecniche di teatro-terapia", compreso di materiale didattico (dispense), attestato di partecipazione (nel caso di una presenza che superi il 75% delle ore totali);
    3. accesso all'area riservata del sito di ANSES per l'approfondimento bibliografico;
    4. partecipazione su invito alle attività e iniziative ANSES;
    5. un incontro individuale di supervisione per casi esposti dai partecipanti.

 

ANSES - Associazione Nazionale Stress e Salute
Tutti i diritti sono riservati | P.IVA/C.F. 01787270477

Top Versione desktop